Stiamo entrando nei giorni più critici dell'emergenza. Almeno così ci dicono gli esperti, coloro per tutta la vita hanno studiato questi fenomeni e che ora stanno lavorando nella difficile battaglia per il contenimento del virus Covid-19. A tal propostio, in questi giorni mi sono confrontato con il Prof. Floriano Bonifazi (Presidente onorario dell’Associazione Allergologi Immunologi Italiani Territoriali e Ospedalieri) su alcune questioni importanti che riguardano la diffusione del #Coronavirus.

Puoi leggerne qui
 
 
Veniamo agli AGGIORNAMENTI

- La Banca centrale europea stamani ha annuncia un programma speciale di acquisti dei titoli nazionali da 750 miliardi. Con i 250 annuali, i 120 di giovedì scorso, sono 1120 miliardi. Quasi 120 mld al mese, all’Italia 155 nel 220. Questa l’Europa che serve. Per saperne di più leggi qua
 
- Qui il decreto sugli aiuti economici approvato in settimana dal Governo. Qui il comunicato di Palazzo Chigi.

Nel decreto in questione sono previste misure per:

- ENTI LOCALI 
 
Il Governo ha anche previsto aiuti concreti per il Turismo e la Cultura che puoi approfondire qui

- Rinnovando l’impegno a restare a casa e a uscire solo per inderogabili e motivabili necessità, si è resa necessaria una modifica del modulo per l’autocertificazione, (causa persone in movimento in violazione degli obblighi di quarantena) ora, con la modifica, occorre dichiarare di non essere in quarantena. Puoi scaricarlo qui
 
 
- Sempre nel corso della settimana aziende e sindacati hanno stretto un accordo per la tutela della sicurezza nei luoghi di lavoro che introduce obblighi per quelle aziende che continuano a lavorare anche in questo periodo. Lo trovo interessante, per cui te lo segnalo.

- Approvato anche un decreto-legge che introduce misure di potenziamento del servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19.

Infine. Mai avrei pensato che ci saremmo trovati a vivere giornate come queste, chiusi a casa per difenderci da un nemico invisibile. Eppure siamo qua a ripensare alla semplicità della vita che tanto ci manca in questi giorni ma che riavremo se tutti ci atteniamo alle regole che ci sono state date dalle autorità preposte. 

La salute di tutti è responsabilità di ciascuno. E spero che poi torneremo a stupirci per le piccole cose, un'alba, un tramonto. il colore del mare e del cielo.


Ci ritroveremo tutti, dopo tutto, ad apprezzare la bellezza del contatto umano, la bellezza di un piccolo ma grande abbraccio, la bellezza di una stretta di mano e ci ritroveremo a guardarci senza paura liberi di continuare a vivere nuovamente.

Per questa settimana è tutto.

Un abbraccio,
Emanuele

P.S.

GRAZIE. A chi è prima linea. Dottori, infermieri, farmacisti, ricercatori, OSS, ausiliari, direzione sanitaria e personale amministrativo negli Ospedali, direzioni di distretto, medici territoriali mmg, pediatri di libera scelta, medici della continuità assistenziale, che stanno facendo l'impossibile per salvare la vita a tante, tantissime persone. Operano in condizioni difficili e senza i mezzi necessari. Grazie alla protezione civile e alle forze dell’ordine, ai Vigili del Fuoco. Grazie a chi lavora nei trasporti.
Change your subscription    |    View online
Emanuele Lodolini - Deputato
Company Address, Phone Number
Privacy Policy
Twitter Youtube Instagram
X