Il PD esce dalla quarantena. Aperta nuova fase. Ora inizi la campagna elettorale

 

ANCONA –  “Il PD è finalmente uscito dalla quarantena” è il commento a caldo del già Parlamentare PD Emanuele Lodolini componente della Direzione regionale. “È stata una settimana decisiva quella appena trascorsa che, non solo ha visto cambiare il quadro politico, ma con il voto in direzione regionale il 1 marzo apre davvero una nuova fase. L’annuncio generoso di  Luca Ceriscioli di non ricandidarsi, le prese di posizione di Valeria Mancinelli e Matteo Ricci hanno, in 48 ore, cambiato lo scenario. Sono fatti politici rilevanti. Con Valeria abbiamo anche dato una lezione: chi ha subito veti, veti non ne ha messi nell’interesse generale“

“Veniamo da mesi difficili che oramai sono alle spalle. Il PD ha fatto finalmente chiarezza al suo interno: il primo dovere nei confronti degli alleati. Basta ora con le divisioni e i giochini dentro casa nostra e fuori. È il momento dell’unità e della responsabilità precondizione per provare a vincere”

“Mangialardi è un Sindaco che ha saputo ben amministrate la sua città, Senigallia, e grazie al prezioso lavoro all’Anci si è fatto apprezzare in tutte le Marche. Rivendico un certo merito nell’aver contribuito a sbloccare questa situazione che si trascinava da troppo tempo e che oggi ci consegna, tra l’altro, un segretario regionale, Gostoli, saldamente al suo posto che da lunedì insieme al candidato incontrerà gli alleati”

“Con un Pd unito, con una candidatura forte sarà più facile avere una coalizione unita e competitiva. Si dia vita a liste civiche rappresentative e ci si rivolga all’elettorale dei 5 stelle. Lo stesso Mangialardi fu il primo nelle Marche mesi fa a fare appello al Movimento. Si apra anche al Prof Longhi. Lo stesso PD lo faccia proponendogli di dar vita ad una lista civica o candidandolo, direttamente, nelle proprie liste”



Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

X