CAMERANO – “A distanza di 72 anni non smettiamo di raccontare ai bambini il senso di questa festa, esempio di libertà, democrazia ed uguaglianza sociale”.

Così Emanuele Lodolini, membro della Commissione Difesa della Camera dei Deputati, ha ricordato il senso della presenza delle istituzioni ma anche di tanti cittadini comuni, alle celebrazioni al monumento ai caduti ad Ancona, al Passetto tenutesi in mattinata.

“Fin da bambino mio padre mi ha portato al Passetto in questo giorno e anche lì ho assorbito i valori che portarono al sacrificio di molti per la libertà di tutti noi” – ha aggiunto Lodolini.

“Oggi viviamo un tempo nel quale, ogni giorno, in tante parti del mondo, si attenta ancora alla libertà alla democrazia ed all’uguaglianza sociale che invece devono costituire le fondamenta di ogni società civile e per questo il 25 Aprile deve essere visto non come una mera ricorrenza bensì come un’occasione preziosa per riscoprire e promuovere tali fondamentali valori.

“Il passato è un patrimonio inestimabile che dobbiamo custodire e preservare con cura perché abbiamo l’obbligo morale di non dimenticare la nostra storia più recente e di tramandarla di padre in figlio affinché possa fare da guida alle generazioni che verranno” – ha concluso.



Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

X