Si terrà lunedì 31 ottobre, alle ore 17:30, presso l’ex Sala del Consiglio comunale di Ancona, un importante incontro pubblico, di rilievo istituzionale, sui temi attuali del contrasto al Cyberbullismo.

Interverranno personalità di assoluto livello per competenza e professionalità come la nota criminologa Margherita Carlini e Luca Russo, fondatore dell’Associazione Ragazzi in rete, il dott. Giuseppe Lavenia Vice Presidente dell’ordine degli psicologi Marche. Alla tavola rotonda interverranno rappresentanti del mondo delle istituzioni come l’On. Anna Ascani che in Commissione scuola a Montecitorio ha seguito l’iter della legge, l’On. Emanuele Lodolini che ha voluto fortemente l’incontro, il Presidente dell’Assemblea Legislativa delle Marche, Antonio Mastrovincenzo, l’Avv. Andrea Nobili, OmbudsmanMarche, Fabrizio Volpini, Presidente Commissione Sanità Assemblea Legislativa Marche, Emma Capogrossi, Assessore Comune Ancona. A moderare l’incontro sarà il giornalista Rai Vincenzo Varagona.

Nell’ordinamento giuridico italiano non ci sono norme specifiche in questa materia e tale vuoto normativo viene colmato ricorrendo alle fattispecie esistenti, tanto sul piano civilistico quanto su quello penale. Ma la necessità di uno specifico provvedimento legislativo in materia di bullismo e cyberbullismo emerge dalla constatazione del forte incremento che questo fenomeno ha avuto negli ultimi anni, fino ad assumere la dimensione di un rilevante problema sociale, come dimostrano anche recenti tragici fatti di cronaca. Problema su cui influisce in modo determinante la diffusione dell’uso dei dispositivi telematici e dell’accesso ad internet da parte dei giovanissimi, con la conseguenza che la rete e in particolare i social media divengono oggi l’ambiente in cui più frequentemente si verificano i comportamenti di molestia e di aggressione tipici del bullismo.

Con la legge approvata alla Camera dei Deputati questo provvedimento entra per la prima volta nell’ordinamento una puntuale definizione legislativa di bullismo e cyberbullismo.

cyberbullismo

 



Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

X